Ebaut

Nasco nel lontano 1977 a Vittoria, in terra sicula.

Qui studio e mi diplomo per poi scappare a Bologna

negli anni 90, in veste ufficiale di studente di biologia.

Un bel giorno salgo in cima alla torre degli Asinelli,

e come goliarda vuole, non mi laureo.

about-01

Prendo un aereo, torno in Sicilia, mi trasferisco a Catania.

Sono gli anni dei modem 56k, delle linee ISDN.

La tecnologia impazza.

Scopro il peer to peer, compro un masterizzatore,

scarico/masterizzo, di tutto, di più.

Divento dj per autoproclamazione, ma questa è un’altra storia.

Nel frattempo muore Napster, nascono i social,

e a pensarci bene, socializzo meno.

Studio grafica da autodidatta, sperimento le

peggiori font mai conosciute, mi perdo tra le griglie,

faccio pratica col lavoro e imparo in fretta che

tra il grafico e il cliente c’è di mezzo il tipografo.

Ancora studio, co-fondo un agenzia di comunicazione,

intanto la crisi fa il suo ingresso in società. Chiudo.

Oggi lavoro in Bestudio, non chiedetemi se Be è voce

del verbo essere o sta per Best, per quel che mi riguarda,

potrebbe essere un calciatore irlandese morto alcolizzato.

Ad ogni modo, tutte le mattine vedo

il mio cornutissimo vicinato pascolare beatamente

nella verde campagna ragusana e realizzo finalmente

che il segreto del lavorare bene sta nel cow-orking.

 

about-03